Tuteliamoci dal telemarketing con il Registro delle Opposizioni

  Introdotto con il Decreto Presidenziale n. 178 del 10 settembre 2010 e gestito dal Ministero dello Sviluppo Economico e dalla Fondazione Ugo Bordoni, il cosiddetto Registro delle Opposizioni altro non è che un vero e proprio registro dove sono riportati i numeri di telefono di tutti i cittadini che non desiderano ricevere più telefonate di telemarketing.
   Dal 1° febbraio 2011 tutti gli utenti privati il cui numero di telefono appare negli elenchi telefonici pubblici, hanno la possibilità di iscriversi a tale registro dichiarando in questo modo il proprio diniego a ricevere telefonate di chi con insistenza cerca di vendere un po’ di tutto, dai contratti telefonici a quelli per la tv, dalle mozzarelle al vino alle visite mediche, a qualsiasi ora del giorno e soprattutto negli orari meno consoni.

Per iscriversi basterà cliccare il sito ufficiale del Registro delle Opposizioni e prendere visione delle modalità di iscrizione nell’apposita “area abbonato”. La registrazione è gratuita, revocabile ed aggiornabile in qualsiasi momento e potrà essere effettuata nelle ore notturne o durante i giorni festivi, anche via web, attraverso pochi semplici steps. Per l’abbonato che decide di non iscriversi, varrà il principio del “silenzio assenso”.

Di seguito vi elenco le cinque modalità di iscrizione presenti sul sito:
  • tramite la compilazione sul sito web di un apposito modulo elettronico, inserendo i vostri dati e il vostro indirizzo di posta elettronica;
  • tramite chiamata al numero verde 800.265.265, effettuata dal telefono con la numerazione che si intende fare iscrivere nel registro (sarete guidati da una voce registrata);
  • tramite fax al recapito 06.54224822 inviando un modulo compilato, con allegata una fotocopia del documento di riconoscimento;
  • tramite invio di raccomandata intestata a "Gestore del Registro Pubblico delle Opposizioni – Abbonati" Ufficio Roma Nomentano – Casella Postale 7211, 00162 Roma – di un modulo ed allegandovi fotocopia del vostro documento di riconoscimento;
  • tramite posta elettronica al seguente indirizzo: abbonati.rpo@fub.it.
Gli appositi moduli da compilare, stampare ed inviare li trovate in formato pdf sul sito.  
Vi ricordo infine che ciascun utente, nel caso in cui fosse intestatario di più numerazioni, potrà richiedere al gestore di iscrivere le stesse nel registro, e che hanno l’obbligo di iscriversi anche gli operatori ("area operatore") che si occupano di attività a scopo commerciale e ricerche di mercato. Costoro infatti dovranno comunicare i numeri telefonici che intendono contattare per non incorrere nelle sanzioni previste dal cosiddetto Codice della Privacy.